Al momento stai visualizzando Il Ba Ji Quan della An Wushu Kung Fu arriva in Italia : una Tradizione che continua

Il Ba Ji Quan della An Wushu Kung Fu arriva in Italia : una Tradizione che continua

Il Maestro An Jian Qiu diventò virale sul web , grazie al suo talento e alle sue abilità nel Kung Fu Wushu. Lui è uno dei pochi Maestri che ha deciso di insegnare il suo Kung Fu agli stranieri. Il Maestro An Jian Qiu è una persona molto disponibile e con una grande curiosità verso altri popoli e usanze. Il suo approccio è molto “internazionale” e si distingue per la sua grande apertura mentale.

Il panorama marziale è un panorama davvero vasto e fatto di moltissime sfumature.

Ma oggi..

Voglio farti conoscere un metodo marziale che ancora oggi è poco diffuso nel nostro paese , ovvero il Ba Ji Quan della An Wushu Kung Fu (il kung fu della famiglia An).

Iniziamo…

BREVE INTRODUZIONE DELLA FAMIGLIA AN E DEI SUOI STILI

La An Wushu Kung Fu è un sistema , sì esattamente un sistema – metodo – che comprende 4 stili Tradizionali “famosi” : Ba Ji Quan 八极拳 – Xing Yi Quan 形意拳 – Ba Gua Zhang 八卦掌 – Tai Ji Quan 太极拳

Come in ogni pratica marziale di “taglio” cinese , ogni stile può ottenere delle modifiche , degli accorgimenti in base proprio a chi tramanda , al tempo e al “marchio di fabbrica” della famiglia in questione. Questo vuol dire che se 2 o 3 famiglie differenti tramandano lo stesso stile , non sarà mai uguale nella pratica l’uno dall’altro. Proprio come capita per la cucina , ti sarà capitato di gustare lo stesso piatto in Città e contesti differenti , sentendo cambiare il gusto e magari , anche la creatività del piatto. I principi rimangono , la “forma” può cambiare.

Questo è ciò che capita nel panorama delle arti marziali cinesi , ed è per questo che la Famiglia An si caratterizza per determinate e specifiche peculiarità di stile.

La famiglia An è formata da 5 generazioni , formate da :

Ogni stile e metodo che viene insegnato nella famiglia An segue una linea tradizionale , seguendo gli insegnamenti dei predecessori e trasportandone i valori e le peculiarità. Lo si può comprendere dall’uso dello shen fa (utilizzo del corpo) , dal lavoro a coppie nel combattimento e dai principi che caratterizzano gli stili tradizionali cinesi , dove il lavoro interno è complementare a quello esterno , non diviso.

Il M° An Jian Qiu introdusse anche la pratica del Sanda (combattimento sportivo cinese) nella Scuola , introducendo anche una visione e metodologia “versatile” e non limitata , abituando i praticanti all’adattabilità. Come ho preannunciato prima , esistono differenze fra famiglie diverse praticando lo stesso stile , ma esiste anche una leggera differenza fra generazioni differenti della stessa famiglia , pur praticando lo stesso o gli stessi stili. Questo per molti si chiama confusione , ma provate a immaginare un figlio identico al proprio padre , sia negli atteggiamenti , sia nei modi di vestire che addirittura nell’aspetto fisico. Questo non sarebbe strano ? questa non sarebbe una cosa innaturale ?

L’apertura mentale del Maestro An per molti è motivo di critica (sopratutto per i puristi) , per altri invece è una visione aperta e non cristallizzata. A mio parere , questo rende la pratica e l’insegnamento del Maestro An davvero unica.

Non solo nella pratica ma anche nella mentalità.

Il M° An crede che il praticante deve poter sperimentare ogni singola sfumatura nello studio , aumentando le proprie conoscenze e abilità. Questo caratterizza la visione aperta del Maestro , ed è una visione diffusa anche nei suoi allievi (me compreso).

Una famiglia con una grande storia alle spalle , ma con occhio rivolto al futuro e all’evoluzione dell’arte.

L’importante è distinguere e informarsi..

Nella famiglia An i principi , la metodologia e la trasmissione del bagaglio tecnico è rimasto lo stesso , ma il “sapore” e il modo di esprimere l’arte cambia e si evolve grazie al “conducente” , colui che permette all’arte di vivere nel tempo.

“SEGNI” PARTICOLARI DEL METODO

Shifu An Jian Qiu

La metodologia che il M° An diffonde ai propri allievi è la continua comprensione di come utilizzare il proprio corpo attraverso la ripetizione , cercando allo stesso tempo armonia , fluidità , potenza e efficienza.

” Quando muovi il corpo sii come un drago , sinuoso e armonioso. Ma sii nello stesso momento come una miccia pronta ad esplodere. “

An Jian Qiu

Una metodologia che cambiò radicalmente la mia visione e la mia pratica , sia nel combattimento che nella comprensione e studio del sistema. Trovai il mio “abito” per la pratica e l’insegnamento , senza sforzare o imitare , ma diventò talmente naturale che oggi posso asserire di aver trovato il mio “sapore” nel Kung Fu.

Dezhou (Shandong) – anno 2016

COME INIZIARE A CONOSCERE LA AN WUSHU KUNG FU IN ITALIA

Un tempo era solo possibile prendere un volo , armarsi di sana pazienza e farsi dalle 15 alle 17 ore (circa) di volo , atterrare a Pechino , fare un bel viaggio con il treno e arrivare a Dezhou (Shandong) – Cina , sostenendo necessariamente minimo 5-6 ore di allenamento al giorno per 5 giorni alla settimana.

Ma oggi le cose sono un pò cambiate fortunatamente..

Dopo il mio viaggio in Cina nel 2016 , dove mi sono presentato davanti al M° An Jian Qiu e suo padre An De Sheng , con un bagaglio di 22 anni di pratica nelle Arti Marziali , ho ricevuto l’onore di poter insegnare quanto appreso e divulgarlo nel mio paese. Dal 2017 ho diffuso il Ba Ji Quan della famiglia An a poche persone , ma sarà nel Settembre 2020 che inizierà la mia diffusione capillare nella bellissima Puglia.

Il mio obbiettivo è quello di avvicinare più persone possibili , cercando di espandere da Nord a Sud e non solo , le mie conoscenze e i miei studi.

Ad oggi in Europa siamo veramente pochi a conoscere gli stili della famiglia , dove c’è chi si è specializzato e chi ha approfondito diverse tematiche. Ancora meno ad avere il permesso dal M° An nell’insegnamento del suo Kung Fu nel proprio paese. Ma per avere maggiore chiarezza , qui potrai trovare le persone che rappresentano gli insegnamenti di An Jian Qiu e a cui lui ha riconosciuto come tali http://www.anwushuchina.com/partner-schools/


Ma ecco nel pratico come poter iniziare…

  • Potrai seguire le lezioni Online dell’Accademia – clicca qui
  • Potrai richiedere lezioni 1 to 1, ovvero lezioni individuali di persona oppure online – cliccando qui
  • Potrai iniziare a conoscere senza impegno, accedendo al Gruppo Privato per conoscere la An Wushu – clicca qui

Per qualunque altra curiosità potrai scrivere all’email info@lucazaratraining.it


Ti aspetto , vieni a conoscere uno degli stili più potenti della Famiglia An.

Forgia il tuo carattere , la tua persona , il tuo corpo ed il tuo spirito con il Ba Ji Quan.

Per rimanere sempre aggiornato/a Iscriviti alla Newsletter 🙂

La lista Ferro e Seta tratta argomenti dedicati alle arti marziali interne/esterne, biomeccanica del corpo nell'allenamento etc. La lista Seme Interiore tratta argomenti di crescita personale, interiore e spirituale. Seleziona una o entrambi le liste.
Dichiaro di aver preso visione dei Termini e Condizioni mostrati *

Luca Zara

Nasco come curioso di sapere, conoscere e sperimentare le potenzialità dell'essere umano. Mi chiamo Luca Zara, Movement & Traditional Wushu Coach. Attraverso le arti marziali cinesi e il movimento psicofisico, aiuto le persone a riconnettere i tre diamanti dell'esistenza: spirito, mente, corpo.

Lascia un commento